La posa del parquet in bagno.

parquet in bagno.JPG

E’ fattibile tenendo conto che:

  1. Si dovranno mettere dei sanitari sospesi per fare un bel lavoro;

  2. Meglio sarebbe posare il parquet incollato almeno in questo ambiente;

  3. Non posare il parquet se il bagno non è areato a sufficienza o se permane al suo interno un tasso di umidità troppo elevato (bagni ciechi con condotti di areazione forzata o utilizzati in modo molto frequente o con bimbi che giocano continuamente con l’acqua ecc ecc);

  4. Se si devono rifare le piastrelle meglio sarebbe posarle dopo il parquet o lasciare la fila in basso da posare dopo il parquet, questo per evitare di mettere un battiscopa antiestetico in bagno, l’alternativa sono dei battiscopa o dei profili “minimal” di pochi millimetri di spessore e profondità.